Infrastrutture

SULLA STRADA TRANSITANO MERCI, SPERANZE E SOGNI.

La strada è magica, ti trasforma in poco tempo una baraccopoli in zona residenziale.

Tutte le strade portano a Roma e tutte le strade partono da Roma. Sulle strade corrono le meraviglie dei bambini che scoprono il mondo.

È proprio pensando a questi ultimi che nel nostro villaggio abbiamo costruito la rete stradale. Anche nella stagione delle piogge i bambini escono da casa puliti e puliti arrivano alle scuole.

Sul cemento delle strade si gioca a capanna, si corre a piedi nudi o semplicemente si fa una passeggiata. L’aspetto un pochino più tecnico è che sotto le strade corrono i tubi dell’acqua, i fili elettrici. La strada è anche nata per delimitare i terreni di ciascuno, mettendone in chiaro i confini, evitando dispute e spingendo ognuno ad occuparsi del suo giardino.

Le strade nel villaggio di Antitonora hanno la parte centrale di scorrimento in cemento e sono bordate da muretti in pietra cementata. Questi muretti corrono per tutto il centro abitato, e servono inoltre ad arrestare  l’erosione durante la stagione delle piogge.

Nel 2010 vorremmo gettare le basi per tracciare le strade di comunicazione con i villaggi vicini.

TUTTI I PROGETTI

2001 - Prima urbanizzazione

Intorno alle strade e piazze che abbiamo costruito si sviluppa lʼattività del villaggio.

1997 - Sviluppo delle strade

Le strade sono cresciute insieme alle nuove necessità del villaggio.
Parallelamente, abbiamo realizzato unʼopera di terrazzamento contro  lʼerosione.

1994 - Costruzione delle vie di passaggio

Per facilitare gli spostamenti nel villaggio abbiamo costruito le prime strade e  le prime scale.